Blog Ciociaria

Personaggi famosi Ciociari : La Ciociaria e la Letteratura

Personaggi famosi Ciociari : La Ciociaria e la Letteratura

 

La Ciociaria può vantare una storia millenaria ricca di arte e cultura e un’importante tradizione letteraria, che abbraccia classicità e contemporaneità e che ha generato tanti personaggi famosi legati al territorio

Personaggi famosi Ciociari ciociaria e letteratura

Personaggi famosi ciociari – La Ciociaria nei secoli ha dato natali a illustri scrittori e poeti quali Marco Tullio Cicerone nato nel 106 a.C. ad Arpino, Giunio Giovenale Decimo di Aquino, 55 d.C-130 d.C., Cesare Baronio 1538-1607 di Sora, Giuseppe Maccari 1840-1867 di Frosinone, fino ad arrivare ai nostri tempi con il poeta Sergio Sollima di Cassino.

Se tra gli scrittori ciociari dell’antichità Marco Tullio Cicerone e San Tommaso d’Aquino, nato a Roccasecca tra il 1224 e il 1225, sono i più conosciuti ed illustri, nella contemporaneità spicca il nome di Tommaso Landolfi, cantore del “fantastico”. Landolfi nasce a Pico nel 1908, piccolo paese che si affaccia sulla pianura del Liri già conosciuto nell’antichità, citato da Ovidio e Virgilio con il nome Picus, nome di un dio boschereccio figlio di Saturno. A Pico Landolfi trascorre la sua infanzia, e quello restò sempre il suo rifugio ed il luogo delle radici. E’ a Pico che nel 1935 ospiterà Montale dopo diversi viaggi in giro per l’ Europa, ed è proprio in questa occasione che Montale prese spunto per scrivere L’Elegia a Pico Farnese. Il suo paese natio,  la sua realtà mitico-primitiva, le memorie dei paesaggi del paesello sono sempre state fonte di ispirazione per la narrativa d’avanguardia e surrealista dello scrittore ciociaro, e anche senza mai citarlo direttamente, i luoghi e le atmosfere dei suoi scritti sembrano raccontare e ripercorrere le luci e le ombre delle sue strade, i racconti popolari e i suoni del borgo.

 

Ciociaria e la figura del ciociaro hanno ispirato diverse opere ed è stata menzionata da scrittori classici come Ovidio, Dante, Virgilio e contemporanei come il già citato Elegia di Pico farnese di Montale, oppure  Terra Vergine e Novelle della Pescara di Gabriele D’Annunzio e il racconto di Buzzati Ridestati per il Giro i fantasmi della vecchia Cassino, che descrive la distruzione dell’ Abbazia di Montecassino.
 Personaggi famosi Ciociari ciociaria, letteratura, narrazioni

Montecassino è uno dei luoghi fondamentali della cultura occidentale, religiosa e letteraria. Presso il monastero sono stati prodotti, e tuttora raccolti, documenti storico-letterari e tra i più rilevanti testi della lingua italiana, i “placiti cassinesi“. Ancora oggi l’ Abbazia è uno dei centri della spiritualità della fede cristiana, come era stato descritto già da Dante, nel canto ventiduesimo del Paradiso  Quel monte a cui Cassino ne è la costa“.

E’ del 1957 invece il romanzo La Ciociara di Moravia, l’opera più rappresentativa del mondo della Ciociaria, “romanzo della resistenza”, che narra la storia di Tuda, ragazza ventenne di Vallecorsa durante la seconda guerra mondiale; storia che De Sica metterà in scena nel 1960 con l’omonimo film.




Partecipa alla discussione